Bollettino del 7 Febbraio 2021

Potete scaricare il bollettino parrocchiale cliccando qui.

Gli incontri delle prossime settimane sono i seguenti.
Martedì 9 Febbraio.

  • Ore 14:30 Pulizie settimanali della Chiesa.
  • Ore 17:15 Ufficio Parrocchiale.

Giovedì 11 Febbraio.

  • 20:00 Riunione dei catechisti.

Domenica 14 Febbraio.

  • 15:00 Riunione del comitato Sagra.

MODIFICA DEGLI ORARI FESTIVI DELLE MESSE

Si comunica che a partire dalla prima domenica di Quaresima, 21 febbraio, gli orari delle messe saranno i seguenti:

  • Lion: ore 09.15 e ore 10.30
  • San Giacomo: ore 08.00 e ore 11.30

Restano inalterati gli orari delle messe del sabato.


GIORNATA MONDIALE DEL MALATO

La celebrazione della 29 a Giornata del Malato, che ricorre l’11 febbraio, memoria della Beata Vergine Maria di Lourdes, è momento propizio per riservare una speciale attenzione alle persone malate e a coloro che le assistono, sia nei luoghi di cura sia in seno alle famiglie e alle comunità. Il pensiero va in particolare a quanti, in tutto il mondo, patiscono gli effetti della pandemia del coronavirus.
L’esperienza della malattia ci fa sentire la nostra vulnerabilità e, nel contempo, il bisogno innato dell’altro. La condizione di creaturalità diventa ancora più nitida e sperimentiamo in maniera evidente la nostra dipendenza da Dio. La malattia impone una domanda di senso, che nella fede si rivolge a Dio: una domanda che cerca un nuovo significato e una nuova direzione all’esistenza, e che a volte può non trovare subito una risposta. Gli stessi amici e parenti non sempre sono in grado di aiutarci in questa faticosa ricerca. Emblematica è, al riguardo, la figura biblica di Giobbe.
La vicinanza è un balsamo prezioso, che dà sostegno e consolazione a chi soffre nella malattia. In quanto cristiani, viviamo la prossimità come espressione dell’amore di Gesù Cristo, il buon Samaritano, che con compassione si è fatto vicino a ogni essere umano, ferito dal peccato. Uniti a Lui per l’azione dello Spirito Santo, siamo chiamati a essere misericordiosi come il Padre e ad amare, in particolare, i fratelli malati, deboli e sofferenti (cfr Gv 13,34-35). E viviamo questa vicinanza, oltre che personalmente, in forma comunitaria: infatti l’amore fraterno in Cristo genera una comunità capace di guarigione, che non abbandona nessuno, che include e accoglie soprattutto i più fragili.
Il comandamento dell’amore, che Gesù ha lasciato ai suoi discepoli, trova una concreta realizzazione anche nella relazione con i malati. Una società è tanto più umana quanto più sa prendersi cura dei suoi membri fragili e sofferenti, e sa farlo con efficienza animata da amore fraterno. Tendiamo a questa meta e facciamo in modo che nessuno resti da solo, che nessuno si senta escluso e abbandonato. (Dal messaggio di Papa Francesco per la Giornata del Malato).


Buona Settimana.


Privacy Policy



Visualizzazioni: 1.639

Articoli correlati

Bollettino del 21 Febbraio 2021

Bollettino del 21 Febbraio 2021

Potete scaricare il bollettino parrocchiale cliccando qui.


Visualizzazioni: 395

Bollettino del 14 Febbraio 2021

Bollettino del 14 Febbraio 2021

Potete scaricare il bollettino parrocchiale cliccando qui.


Visualizzazioni: 1.154