Vangelo di sabato 20 luglio 2013.

Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Matteo 12,14-21.

I farisei però, usciti, tennero consiglio contro di lui per toglierlo di mezzo.
Ma Gesù, saputolo, si allontanò di là. Molti lo seguirono ed egli guarì tutti,
ordinando loro di non divulgarlo,
perché si adempisse ciò che era stato detto dal profeta Isaia:
Ecco il mio servo che io ho scelto; il mio prediletto, nel quale mi sono compiaciuto. Porrò il mio spirito sopra di lui e annunzierà la giustizia alle genti.
Non contenderà, né griderà, né si udrà sulle piazze la sua voce.
La canna infranta non spezzerà, non spegnerà il lucignolo fumigante, finché abbia fatto trionfare la giustizia;
nel suo nome spereranno le genti.



Visualizzazioni: 1.465

Articoli correlati

Festa delle Palme 2018

Festa delle Palme 2018

Sabato 24 e domenica 25 marzo.


Visualizzazioni: 214.811

Vangelo di domenica 15 Gennaio 2017

Vangelo di domenica 15 Gennaio 2017

Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Giovanni 1,29-34.


Visualizzazioni: 426.797