X domenica del tempo ordinario.

Il nostro cammino nelle Domeniche del tempo ordinario, riprende nella luce della Risurrezione. Percorrendo le strade della Galilea, Gesù incontra la morte (Vangelo). Come i profeti antichi anche il Profeta di Nazareth l’affronta e la sconfigge.
Ma mentre Elia (1^ lettura) invoca l’intervento di Dio attraverso parole e gesti, il Signore, Colui che è Risurrezione e vita, ordina al ragazzo di alzarsi. Mentre Elia agisce per difendere Dio, Gesù agisce “mosso da compassione” dal dolore di una madre.
È una compassione viscerale, profonda, materna.
La compassione di Dio. La stessa “compassione” incontra l’apostolo Paolo sulla via di Damasco e trasforma il suo zelo violento in uno strumento di vita. Un cammino di persecuzione e morte diviene il primo passo di una vita consacrata all’annuncio (2^lettura).



Visualizzazioni: 1.562

Articoli correlati

ANNUNCIO DI NATALE

ANNUNCIO DI NATALE

Gesù Cristo, Dio eterno e Figlio dell’eterno Padre.


Visualizzazioni: 45.692

QUARTA DOMENICA DI AVVENTO 2015

QUARTA DOMENICA DI AVVENTO 2015

Pace e prosperità da parte di Dio, attraverso un personaggio dalle origini umili.


Visualizzazioni: 58.453