Vangelo di venerdì 3 maggio 2013.

Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Giovanni 14,6-14.

Gli disse Gesù: «Io sono la via, la verità e la vita. Nessuno viene al Padre se non per mezzo di me.
Se conoscete me, conoscerete anche il Padre: fin da ora lo conoscete e lo avete veduto».
Gli disse Filippo: «Signore, mostraci il Padre e ci basta».
Gli rispose Gesù: «Da tanto tempo sono con voi e tu non mi hai conosciuto, Filippo? Chi ha visto me ha visto il Padre. Come puoi dire: Mostraci il Padre?
Non credi che io sono nel Padre e il Padre è in me? Le parole che io vi dico, non le dico da me; ma il Padre che è con me compie le sue opere.
Credetemi: io sono nel Padre e il Padre è in me; se non altro, credetelo per le opere stesse.
In verità, in verità vi dico: anche chi crede in me, compirà le opere che io compio e ne farà di più grandi, perché io vado al Padre.
Qualunque cosa chiederete nel nome mio, la farò, perché il Padre sia glorificato nel Figlio.
Se mi chiederete qualche cosa nel mio nome, io la farò.



Visualizzazioni: 1.383

Articoli correlati

Festa delle Palme 2018

Festa delle Palme 2018

Sabato 24 e domenica 25 marzo.


Visualizzazioni: 207.681

Vangelo di domenica 15 Gennaio 2017

Vangelo di domenica 15 Gennaio 2017

Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Giovanni 1,29-34.


Visualizzazioni: 419.668